HomeArchivio NewsPrimo PianoROTTAMAZIONE VECCHI TELEVISORI O DECODER PER INCENTIVI STATALI PER DVB-T2
Scritto da Gianfranco Terranova Categoria: Primo Piano
Pubblicato 02 Settembre 2021 Visite: 231
Stampa

 

In vista del passaggio della televisione digitale terrestre al nuovo standard DVB-T2 e a seguito della pubblicazione in G.U. del 7 agosto 2021 del decreto che definisce le modalità di erogazione dei contributi per l'acquisto di apparecchiature di ricezione televisiva, previo avvio a riciclo degli apparecchi obsoleti, si informa la cittadinanza che dal 31 agosto 2021, i cittadini potranno recarsi al Centro Comunale di Raccolta, sito in Via Strada Provinciale n. 2 - (ex c/da Presti) per conferire il proprio vecchio televisore e consegnare al personale del CCR la certificazione che si allega in calce.

L'operatore addetto al Centro Comunale di Raccolta, previa verifica della correttezza dei dati riportati, restituirà debitamente timbrato e firmato al titolare della richiesta avendone eseguita una copia da tenere agli atti per eventuali controlli successivi da parte degli enti preposti. Se si presenta anche una copia della dichiarazione, per accellerare le tempistiche, l'originale verrà restituito e la copia trattennuta.

N.B.

  • Il conferitore dovrà essere munito del codice fiscale intestato al titolare dell'utenza TARI.
  • Il titolare dell'abbonamento al canone di radio diffusione deve essere esso stesso o appartenere al nucleo familiare del titolare dell'utenza TARI.
  • L'operatore addetto al Centro Comunale di Raccolta, sottoscriverà l'autocertificazione previa verifica della correttezza dei dati riportati.

 

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico dove è disponibile anche l'elenco aggiornato dei modelli dichiarati compatibili con il nuovo standard televisivo.

 

Allegati:

Modulo rottamazione tv o decoder.doc

Modulo rottamazione tv o decoder.pdf

 

| + -