HomeArchivio NewsPrimo PianoDIVIETO DI CIRCOLAZIONE VEICOLI DI PESO SUPERIORE A 7,5 TONNELLATE
Scritto da Gianfranco Terranova Categoria: Primo Piano
Pubblicato 09 Agosto 2018 Visite: 266
Stampa

 

LA SINDACA DEL COMUNE DI MONTELEPRE

Premesso che la via Circonvallazione di questo Comune risulta essere crocevia del traffico veicolare proveniente dalle strade provinciali da e per la città capoluogo e quindi un arteria particolarmente trafficata.

Considerato che l’arteria stradale in parola è sede di numerose attività commerciali ed abitazioni private e risulta essere, quindi, particolarmente soggetta alla circolazione pedonale ed alla sosta, anche temporanea, di veicoli.

Accertato, altresì, che la strada risulta essere particolarmente utilizzata per il traffico di materiali inerti di cava trasportati da cosiddetti “mezzi pesanti” provenienti dalle limitrofe attività che, oltre a causare inevitabili problemi di traffico veicolare durante le fasi di incrocio dei mezzi sulla carreggiata, provocano inevitabili sollecitazioni, usura e cedimenti del manto stradale e risultano essere causa di incidenti stradali anche con danneggiamenti al patrimonio demaniale e privato.

Considerata quindi la necessità, a tutela della sicurezza della circolazione e della pubblica incolumità, del pubblico interesse e della integrità del patrimonio stradale, di dovere disciplinare la circolazione stradale istituendo divieto di transito permanente nella Via Circonvallazione di questo Comune ai veicoli di massa complessiva superiore a tonnellate 7,5 non adibite al trasporto di persone;

ORDINA

la sopensione della circolazione, nella Via Circonvallazione di questo Comune, ai veicoli di massa complessiva superiore a tonnellate 7,5 non adibiti al trasporto di persone per motivi di incolumità pubblica e per urgenti e improrogabili motivi attinenti alla tutela del patrimonio stradale.

Sono esclusi dal divieto i veicoli di: trasporto pubblico di linea, delle forze di Polizia, i mezzi di soccorso sanitario contraddistinti da apposita simbologia, dei Vigili del Fuoco, delle Poste Italiane nonché delle ditte che effettuano il recapito di prodotti postali per conto delle Poste Italiane, purché contraddistinti da apposita simbologia, per consegne all'interno dell'area soggetta a divieto di transito, della Protezione Civile in servizio di emergenza contraddistinti dall'apposita simbologia, destinati alla raccolta di rifiuti soldi urbani, liquami, raccolta differenziata, pulizia stradale, per interventi all'interno dell'area soggetta a divieto di transito, dell'Amministrazione Pubblica di Montelepre, destinati alle riparazioni stradali e della fognatura pubblica ricadenti all'interno dell'area soggetta a divieto di transito, destinati alle riparazioni degli impianti pubblici e dell'illuminazione pubblica per interventi ricadenti all'interno dell'area soggetta a divieto di transito, dei fornitori di servizi acqua, elettricità, gas, telefoni, contraddistinti dalle relative simbologie od aventi esposto apposito contrassegno del fornitore del servizio, per l'effettuazione di interventi all'interno dell'area soggetta divieto di transito, e i veicoli aventi esposta apposita Autorizzazione rilasciata dal Comune di Montelepre.


 

 icon Scarica l'ordinanza sindacale n. 15 del 8 agosto 2018

 

| + -