HomeArchivio NewsPrimo PianoSERVIZIO DI REVISIONE DELLA NUMERAZIONE CIVICA E TOPONOMASTICA
Scritto da Gianfranco Terranova Categoria: Primo Piano
Pubblicato 01 Aprile 2019 Visite: 114
Stampa

LA SINDACA

AVVISA

La cittadinanza che dal giorno 1 aprile 2019 si avvierà la “Revisione ed il Rifacimento della Numerazione Civica e della Toponomastica Comunale”, come previsto dalla legge 24 dicembre 1954, n. 1228 (legge anagrafica), e dal d.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 (regolamento anagrafico), e dall’obbligo derivante dalla necessità di procedere al completamento e validazione dell’archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane (ANNCSU), con la rilevazione degli accessi e delle strade esistenti su tutto il territorio Comunale.

Dovendo procedere all’individuazione degli accessi esterni per contraddistinguere tutti i varchi e le porte di accesso alle strade pubbliche si

INVITANO

i cittadini a collaborare con i tecnici incaricati dalla società GESITALIA s.r.l., affidataria del servizio, che saranno muniti di apposito tesserino, vidimato dal Comune di Montelepre e completo della fotografia per il riconoscimento.

Il personale addetto al servizio è tenuto al più rigoroso segreto e rispetto delle norme sulla privacy in ordine alle notizie di cui verrà a conoscenza e fornirà tutte le informazioni in merito ai cittadini che lo richiederanno.

Si provvederà ad assegnare il numero attribuito provvisoriamente con l’etichettatura numerata dell’accesso in modo da non causare imbrattamento alle pareti e nel caso di reiterata assenza degli inquilini/proprietari i tecnici lasceranno un apposito modello di “Richiesta Dati” nella cassetta postale che potrà essere consegnato o a mano c/o gli Uffici del Comune o a mezzo fax al numero 091.8940416 o a mezzo posta al Comune di Montelepre Via Castrenze Di Bella, 60 -90040 – Montelepre (PA)

Per informazioni e chiarimenti l’Ufficio Affari Generali, Servizi Demografici riceverà il pubblico negli orari d’ufficio canonici e si potrà contattare al seguente numero: 091.8940111

Montelepre, 29/03/2019

                                                                                              La Sindaca

                                                                                              Arch. Maria Rita Crisci

| + -