HomeArchivio NewsPrimo PianoAVVISO - MANIFESTAZIONE INTERESSE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO ATTIVITÀ OPERANTI NEL SETTORE DELLA RISTORAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE E ALIMENTI - RIPARTENZA FASE 2 EMERGENZA COVID-19
Scritto da Gianfranco Terranova Categoria: Primo Piano
Pubblicato 21 Maggio 2020 Visite: 137
Stampa

In questo momento di grande difficoltà economica e sociale dovuta all'emergenza  sanitaria  è  priorità  per l'Amministrazione Comunale promuovere tutte le misure a sostegno del tessuto economico della Città ed in tal senso si evidenzia la necessità di agevolare gli operatori economici nella limitazione all'uso degli spazi imposta dalle misure sanitarie e prevenzione del Covid-19.

L’Amministrazione comunale di Montelepre, al fine di dare impulso e favorire la pronta ripresa dell’attività socio–economica, sta predisponendo opportune procedure per consentire e/o ampliare in via straordinaria l'occupazione di suolo pubblico per l'esercizio di somministrazione di cibi e bevande al fine, anche, di migliorare la qualità dello spazio pubblico della Città nel rispetto dei distanziamenti e contingentamenti previsti dalle vigenti normative sanitarie.

In quest’ottica, il presente avviso pubblico è finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse volte alla concessione di suolo pubblico in favore degli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande, che hanno riaperto il 18 maggio 2020, ma con una sensibile diminuzione della capienza dei propri locali, a seguito delle prescrizioni di sicurezza che sono state adottate per limitare al minimo il rischio di nuovi contagi.

Seguendo infatti le indicazioni contenute sia nel "Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settore della ristorazione" a cura di INAIL e dell'Istituto Superiore di Sanità, che nelle linee guida (allegato 1) approvate dalla Regione Sicilia ed allegate all’Ordinanza contingibile e urgente del Presidente della Regione siciliana n. n. 21 del 17 maggio 2020, ai fini del rispetto delle misure anticontagio è fortemente consigliato aumentare le superfici di somministrazione usufruendo di spazi esterni.

La concessione di suolo pubblico, infatti, a detta di tutti i protocolli sopra richiamati, rappresenta una valida misura per l'esercizio della propria attività economica nel rispetto del principio del distanziamento sociale.

A tale scopo, sono state approntate alcune misure finalizzate a favorire la semplificazione e velocizzazione delle procedure autorizzative, in applicazione dell’art. 187/bis del “Decreto Rilancio”,

  1. i titolari di pubblici esercizi (bar, ristoranti, pub, pizzerie, e simili), che operano nel territorio comunale e a chiunque interessato, possono segnalare le proprie necessità di aumento degli spazi di esercizio, presentando domanda, secondo lo schema allegato al presente avviso completa degli allegati indicati, di occupazione temporanea di suolo pubblico ovvero ampliamento di una occupazione già esistente, per la ricezione della clientela, fornendo contestualmente tutte le informazioni utili che serviranno agli uffici competenti per attivare le procedure di rilascio dei nuovi permessi di occupazione dei suoli pubblici che saranno, tra l’altro, a titolo gratuito fino al 31 ottobre 2020.
  2. Unici limiti posti alle occupazioni richieste sono
  • il rispetto della proporzionalità delle superfici richieste rispetto a quelle del locale, la funzionalità della superficie richiesta alla riapertura dell’attività nel rispetto delle prescrizioni anti Covid19;
  • il rispetto delle norme nazionali e del Codice della Strada, con particolare riguardo alla sicurezza della circolazione stradale.

 3. Per le istanze di occupazione di suolo pubblico, ad oggi, pervenute da parte dei titolari di pubblici esercizi agli atti dell'ufficio, l’istruttoria sarà verificata dagli uffici competenti che valuteranno le reali esigenze complessive del fabbisogno degli operatori economici, per dare il dovuto riscontro a tutte le necessità contemperando le esigenze di ognuno.

Le manifestazione di interesse, secondo il modello di domanda predisposto dagli uffici comunali e pubblicato di seguito, in carta semplice, dovranno essere inviate unicamente via e_mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio e sul sito istituzionale e senza un termine di scadenza, indicando nella e_mail il seguente oggetto: “Manifestazione d’interesse all’ampliamento  o nuova occupazione di suolo pubblico”.

Le manifestazioni pervenute verranno valutate con immediatezza dagli uffici preposti, secondo l’ordine cronologico di ricezione al protocollo, per addivenire al rilascio dell'autorizzazione in tempi estremamente veloci, consentendo di avviare rapidamente le attività.

L'occupazione di suolo pubblico temporaneo delle aree in concessione agli esercenti di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande sarà consentito, previa verifica delle esigenze di sicurezza pubblica, senza comportare in alcun modo intralcio alla viabilità e nel rispetto delle norme igienico sanitarie vigenti.

LA SINDACA

f .to  Arch. Maria Rita Crisci 

 

Allegato:

 

icon Domanda

 

| + -